Museo di Roma

menú facilitado

salto a:
contenido. búsqueda, sección. idiomas, menú. utilidad, menú. principal, menú. camino, menú. pie, menú.

Página Inicial > Guestbook > Sedotte (o quasi) e abbandonate

Secondo appuntamento del ciclo    Artemisia e le altre, domani alle 17:00 nelle sale della mostra. Si parlerà di donne sedotte o quasi, ma tutte certamente abbandonate.

Prendete la moglie di Putifarre, per esempio.

Vero è che il protagonista in questo caso è un uomo, Giuseppe, e che la pur avvenente donna – sposata, a quanto pare, non felicemente – non merita neppure di essere ricordata per il suo vero nome, Mut. Eppure è lei ad agire la storia, con il suo tentativo di sedurre Giuseppe, in barba al sentimento di fedeltà coniugale.

Ma diciamo la verità: chi mai si è preoccupato di questa giovane donna, attraente ma non a sufficienza agli occhi del probo Giuseppe?

E non è che una delle storie di cui si parlerà domani, tutte incentrate sul tema della seduzione e dell’abbandono appunto. Sapete cosa è curioso? Che a raccontarle sarà un uomo, Federico De Martino, Curatore storico dell’arte del Museo di Roma.

Chissà da quale prospettiva lo farà.

de nuevo a menú facilitado.